FERROVIA ORTE - CIVITAVECCHIA E ASSE PRIORITARIO TEN - T N.1

Paese: 
Italia
Anno: 
2010 - 2012
Cliente: 
AREMOL - Agenzia Regionale per la Mobilità della Regione Lazio
Gruppo: 
ITALFERR (mandataria) - TECNIC SPA
Servizi forniti: 
  • Progetto Preliminare
  • Verifica di assoggettabilità a VIA
  • Progetto definitivo per appalto integrato
  • Studio di Impatto Ambientale
  • Relazione paesaggistica
  • Studio di Incidenza
  • Studio Archeologico
Descrizione del progetto: 

Il progetto propone il collegamento ferroviario tra il Porto di Civitavecchia e l’asse prioritario TEN-T n.1 (Berlino-Brennero-Palermo) e la città Orte e prevede il ripristino di un tracciato esistente della lunghezza complessiva di 86 km circa finalizzato al traffico misto merci e passeggeri.

L’intervento comprende anche il riuso di 11 fermate e 6 stazioni, l’adeguamento di 11 gallerie naturali e 2 gallerie artificiali (di cui 1 di nuova realizzazione), la soppressione di tutti i passaggi a livello, l’elettrificazione della linea, il consolidamento di tutti i ponti ed i viadotti esistenti ed infine la realizzazione di un nuovo raccordo della linea con il porto di Civitavecchia.