NUOVO COMPLESSO IMMOBILIARE A VENEZIA

Paese: 
Marghera - Italia
Anno: 
2012
Cliente: 
CEDIV Srl
Gruppo: 
TECNIC SpA (mandataria) - Grimshaw Architects Ltd
Servizi forniti: 
  • Nuovo Master Plan
  • Nuova Variante al Piano Particolareggiato
  • Progetto Preliminare
  • Progetto Definitivo
  • Progetto Esecutivo
  • Direzione Lavori
Descrizione del progetto: 

Il progetto di Via Ulloa (versione 2008), prevede due edifici residenziali alti 46 metri, una torre per usi multipli (hotel, residenziale di lusso, uffici), alta 168 metri ed un edificio commerciale di 11 metri di altezza.

Tecnic ha redatto il progetto strutturale di tutti gli edifici previsti. Ha inoltre sviluppato il progetto degli impianti sulla base dello studio di fattibilità sui sistemi di alimentazione energetica eseguito da Buro Happold.

Il progetto strutturale prevede per le residenze e l’edificio commerciale l’uso di cemento armato gettato in opera.  La Torre ha invece una struttura mista con solai strutturali, colonne in acciaio strutturale e setti in cemento armato gettato in opera.
Il sistema  fondazionale è costituito da una palificata di pali trivellati lunghi circa 40 m, raccordati in testa da una platea in cemento armato.

Relativamente agli impianti,  l’elemento più visibile e icona della sostenibilità del progetto è l’Energy Cap posto sulla sommità della Torre.  Questo elemento contiene una serie di sistemi per lo sfruttamento di risorse rinnovabili.
Il design dell’Energy Cap permetterà di focalizzare il vento verso una grande pala eolica ad asse verticale All’interno degli elementi verticali della Torre sono posizionate le cooling tower del sistema combinato di raffreddamento e riscaldamento che garantisce un alta efficienza nel recupero dell’energia prodotta dallo scambio di calore. La copertura piana dell’Energy Cap diventa una colonia di circa 900mq di pannelli fotovoltaici.